Consigli di Moda

Come abbinare le collane lunghe

Come abbinare le collane lunghe

Le collane lunghe sono degli accessori che rendono chic anche i look più minimal e semplici. In commercio ormai ce ne sono di milioni, di tutti gusti e di tutti i prezzi. Ma la domanda di oggi è:

Come abbinare le collane lunghe?

Le collane lunghe vanno utilizzate su tessuti morbidi (come il jersey, per esempio) e scollature poco eccessive. Un’eccezione può essere fatta in estate; chi ama osare e non è troppo prosperosa, infatti, può concedersi di indossare una collana lunga con una profonda scollatura a V.

Il migliore abbinamento, comunque, rimane in generale quello con maglie, t-shirt e canotte basic a collo alto o girocollo, morbide e scivolate, a tinta unita o a fantasia.

Anche se le collane lunghe con ciondolo tendono ad allungare il busto, quando si acquistano è importante considerature due elementi per far sembrare tutto proporzionato: altezza e corporatura.

Ecco le tre regole must da seguire:

  1. Le collane lunghissime non sono adatte a chi è di bassa statura;
  2. Una collana lunga ma troppo sottile non è indicata a chi ha un fisico robusto e imponente, in quei casi è meglio scegliere collane più spesse che risulteranno più facili da notare;
  3. Se si ha un decolleté generoso non è molto elegante usare una collana lunga su una scollatura ampia, evidenzierebbe eccessivamente le forme risultando volgare. Viceversa, se non si hanno forme pronunciate ma si è molto snelle e “spigolose” ci si può sbizzarrire con catene e collane piene di pendenti!

 

Commenta questo articolo!