Consigli di Moda

Maglione a collo alto: casual e caldo

Maglione a collo alto: casual e caldo

1. Maglione a collo alto verde (29,99 euro); 2. Pullover maglia fine rosso scuro, modello ampio (24,99 euro); 3. Pullover verde a lupetto con trecce e fili glitter (39,99 euro).

Il capo d’abbigliamento più identificativo dell’inverno è sicuramente il maglione a collo alto.

Anno dopo anno questo maglione ci accompagna durante l’inverno ed è uno di quei capi jolly che indossiamo con più piacere per tre motivi fondamentali:

  • comodità
  • versatilità
  • protezione dal freddo

Un maglione a collo alto, infatti, ci protegge dal freddo invernale prevenendo raffreddori e mal di gola; è comodo perché ci permette di muoverci agilmente e di sentirci a nostro agio in occasioni diverse; e infine, come già detto, è versatile perché è facile da abbinare a jeans, gonne a trapezio, pantaloni di pelle, vestitini, smanicati, ecc.

Un capo basic che dobbiamo sempre tenere nel nostro guardaroba e tirare fuori ad ogni cambio di stagione è il maglione a collo alto color nero, un must che sta bene a chiunque e si abbina con tutto.

In foto abbiamo selezionato alcune proposte a collo alto della nuova collezione invernale H&M. Tre proposte accumunate dal collo alto ma del tutto differenti nello stile. Vediamole nello specifico:

  1. La prima proposta è un maglione monocromatico verde con collo a lupetto in maglia sottile molto aderente. Ideale per chi ha un fisico asciutto o a mela. E’ possibile abbinarlo con una gonna a balze o dei jeans chiari (skinny o a zampa). Possiamo rendere questo modello ancora più chic indossando sopra una collana grande, vistosa e appariscente che diventi il focus dell’intero look.
  2. Il secondo maglione ha sempre il collo alto ma a differenza del primo ha un modello molto ampio; per questo può essere indossato sia dalle più magre che dalle più in carne. Abbinategli un paio di jeans a zampa scuri e degli stivali di cuoio per creare un outfit comodo, casual e un po’ vintage.
  3. La terza proposta è quella più ricercata; il maglione verde scuro, infatti, è arricchito non solo dai dettagli a trecce ma anche dalla presenza di fili glitter dorati che intrecciati alla lana creano un effetto ottico veramente particolare e rendono questo pullover elegante e adatto alla sera.

Curiosità

  • Perché il maglione a collo alto viene anche detto “a dolce vita”? Il termine è entrato in uso in italiano dopo che Marcello Mastroianni lo indossò nel film “La dolce vita” di Federico Fellini;
  • Che differenza c’è tra “collo alto” e “lupetto”?  Il primo è dotato di un collo alto aderente che viene risvoltato, il secondo invece termina a metà del collo e non viene risvoltato;
  • Il maglione a collo alto è un capo maschile o femminile? E’ nato come capo maschile, ma con l’avvento del femminismo è diventato unisex e ha trovato grande applicazione nella moda femminile dagli anni ’60 fino ai nostri giorni;
  • Chi era solito indossare durante eventi pubblici maglioni a collo alto? Ted Kennedy, Idro Montanelli e Carl Sagan, ma è stato riportato in auge grazie a personaggi femminili come Olivia Palermo.
Immagini via H&M
Commenta questo articolo!